Visita Pastorale del 1928

Nei giorni 20, 21 dicembre 1928 abbiamo fatta la Visita Pastorale, venendo da S. Pietro, in questa cara parrocchia di Sarrok, accolti dalla intera popolazione e dalle Autorità colle consuete dimostrazioni di gioia e fede.
La visita fu preceduta dalla Missione predicata dai missionari eusebiani Can. Sanna Pietro e Dott. Serafino Cossu. La popolazione corrispose in massa devota e diede frutti consolantissimi
Nella visita fatta alla Chiesa, sacristia e archivio parrocchiale abbiamo ordinato quanto segue:
 
Si caldeggi sempre più il progetto dell’ampliamento della Chiesa.
Si levino dagli altari, simulacri e quadri, i fiori di carta e gli ornati poco decorosi.
Si facciano accomodare alcuni parati sdruciti.
Si rediga al più presto lo Stato d’anime e si completi il Libro Storico.
L’esame di catechismo diede buona prova.
Non è conveniente che una donna suoni l’organo e vi cantino le fanciulle;
in esso suonino e cantino gli uomini; le donne collochino l’armonium in chiesa dalla parte loro e ivi suonino e cantino. I canti liturgici siano secondo l’uso della Chiesa in due cori alternati degli uomini e delle donne.
 
Si è riunito il Movimento Cattolico Parrocchiale, il Consiglio, i Gruppi degli Uomini e Donne Cattoliche e i Circoli Maschili e Femminile cogli aspiranti, fanciulli e buonanime. Preghiamo il Signore che lo benedica a maggior gloria Sua e delle anime.
 
Abbiamo preso alloggio nella bella casa Canonica fatta costruire dalla inesauribile carità del Santo Padre Pio XI f.r..
Il Rev. Parroco, col concorso della popolazione, vi faccia apporre una lapide commemorativa.
Benediciamo lo zelante Parroco Rev. Antonio Exana col suo buon popolo pregando il Signore che lo ricolmi di grazia.
 
Sarrok, 21 dicembre 1928
 
 
F.to Ernesto Maria Piovella
per la grazia di dio e della S. Sede Apostolica
 Arcivescovo di Cagliari
© 2008 PARROCCHIA SANTA VITTORIA - SARROCH | Joomla 1.5 Templates by vonfio.de